CENTRO MEDICO BIO

Chirurgia generale

La chirurgia generale è una specializzazione chirurgica che si concentra soprattutto sugli organi della cavità addominale, come per esempio l’intestino, quindi l’esofago, lo stomaco, il colon, il fegato, la cistifellea e spesso si occupa anche della tiroide e delle ernie.

Dott.
Da Pian Pierpaolo

Dott.
Picchi Gianfranco

prenota la tua visita adesso

Lorem ipsum dolor sit amet consectetur adipiscing elit dolor

CENTRO MEDICO BIO

Visita chirurgica generale

La visita di chirurgia generale viene eseguita da un medico chirurgico con l’obiettivo di diagnosticare o escludere l’esistenza di patologie per la cui cura sia necessario un intervento chirurgico.

Nella prima parte della visita di chirurgia generale il medico procede con un’anamnesi della storia clinica del paziente, prestando particolare attenzione alle sue precedenti malattie, a interventi chirurgici subiti in passato, alla famigliarità verso certe patologie e alle cure farmacologiche in corso. Il tutto in riferimento al problema specifico del paziente, quello indicato dal medico di famiglia.

Nella seconda fase della visita, il medico chirurgo generale svolge un esame obiettivo dei principali apparati del corpo umano, dal cuore ai polmoni all’addome, per verificarne lo stato e la reazione di ognuno di loro a un eventuale intervento chirurgico. A completamento della visita il medico può disporre la predisposizione futura dell’intervento, qualora abbia certificato l’esistenza della patologia, o può invece escluderne l’esecuzione, nel caso in cui non abbia riscontrato alcun problema di salute.

Può inoltre disporre ulteriori accertamenti, nel caso in cui la visita non abbia portato a una diagnosi – di conferma o di esclusione della patologia – certa.

Prenota una visita nel nostro ambulatorio

Contattateci per prenotare una visita medica o un esame specialistico nel nostro studio

Copyright 2022
CENTRO MEDICO BIO CLINICA DENTALE S.r.l.
P.IVA 04220480273

Credits

Come raggiungerci

orari centro medico bio

Come contattarci