lo studio del dott. spinato
strumenti di diagnostica moderni per l’individuazione delle patologie
Tu, nel tuo perfetto equilibrio
Prestazioni specialistiche per la diagnosi e la cura di patologie orl

Prof. Roberto Spinato

Medico Chirurgo, Specialista in Otorinolaringoiatria e Patologia Cervico Facciale, Specialista in Odontostomatologia

Coordinatore Rete Integrata di ORL-Maxillofacciale Ospedali ULSS 3 Serenissima Regione Veneto, Prof. a C. chirurgia endocrinologica, Clinica ORL, Università degli Studi di Trieste. Presidente della Scuola triVeneta di Otorinolaringoiatria. Già Direttore UOC di ORL di Venezia Mestre, già Direttore UOC di Orl di Mirano – Venezia.

Qualificazione medica

Assistenza

Professionalità

Le patologie

Presso lo studio di Spinea, il dr. Spinato si occupa del trattamento delle disfunzioni tiroidee, sordità, sindrome di apnee da sonno, russamento, disfonie e tutte quelle patologie connesse agli apparati cervico-facciali. Patologie pediatriche e neonatali.

Sordità

Disfunzioni tiroidee

Sindrome di apnee da sonno

Prestazioni

Prestazioni specialistiche per la diagnosi e la cura di patologie e disfunzioni dell’orecchio, naso e gola.
Grazie alla sua competenza, alta professionalità, umanità e disponibilità il prof. Spinato è in grado di offrire assistenza medica e chirurgica completa e qualificata a tutti i suoi pazienti sia della provincia di Venezia che non.

Visita ORL

Utilizzo di strumenti diagnostici all’avanguardia

Audiometria tonale

Impedenzometria

Laringoscopia

Rinofargingoscopia

Endoscopia nasale a fibre ottiche

Polisonnografia

prenota la tua visita adesso

Lorem ipsum dolor sit amet consectetur adipiscing elit dolor

L’Otorinolaringoiatria (ORL) è quella specializzazione della medicina che si occupa di prevenzione, diagnosi e terapia delle patologie malformative, infettive e tumorali dell’orecchio, del naso e della gola.

Il termine deriva direttamente dal greco ὠτορινολαρυγγολογία che sta appunto per studio di orecchio, naso e laringe rispettivamente. Nella sua più nobile delle descrizioni preserva il paziente da patologie che lo possono isolare dal mondo esterno trattando e prevenendo la sordità, il disequilibrio, le alterazioni della voce, le alterazioni del canto, della percezione dei profumi e degli odori, della percezione del gusto e ultimo ma non meno importante le alterazioni della deglutizione, della masticazione, della respirazione e del riposo notturno.
Il campo di applicazione dell’otorinolaringoiatria per cui è estremamente ampio, peculiare, e tratta eterogenee affezioni e patologie.

Per quanto riguarda l’orecchio si occupa di sordità, otiti acute e croniche, otosclerosi, perforazioni timpaniche, disfunzioni tubariche, disturbi dell’equilibrio, malformazioni genetiche e inoltre della diagnosi e terapia di neoformazioni tumorali come il neurinoma o il colesteatoma.
Le patologie di maggior interesse per il distretto naso-sinusale sono le affezioni generate da problemi disventilatori come la deviazione del setto nasale, l’ipertrofia dei turbinati nasali, la poliposi nasale che a loro volta generano rino-sinusiti acute e croniche che evocano tra le più differenti sintomatologie quali la rinorrea anteriore o posteriore (cioè lo scolo di muco continuo in gola o il dover sempre soffiarsi il naso), iposmia o anosmia (non sentire i profumi e gli odori), la cefalea frontale, la sensazione di pesantezza a livello facciale e mascellare, il russamento notturno, la minor resa lavorativa e scolastica ecc. Inoltre tra i sintomi trattati dall’ORL vi è il trattamento dell’epistassi (il sangue dal naso) e il riconoscimento delle cause che la comportano siano esse locali (fragilità dei vasi, ectasie, neoformazioni benigne o maligne) o sistemiche (ipertensione, alterazioni della coagulazione, vasculite autoimmune, ecc). Per il distretto del cavo orale lo specialista ORL valuta e tratta tutte le patologie mucose tra cui le lesioni precancerose, le leucoplachie, il lichen del cavo orale, le neoformazioni e le lesioni sospette, la mancanza di salivazione (xerostomia) o l’alterazione del gusto (disgeusia). Nell’orofaringe e rinofaringe le patologie più rappresentate sono le tonsilliti acute e croniche nell’adulto e nel bambino, le infiammazioni delle adenoidi, le alterazioni del palato molle, dell’ugola e il collasso del faringe durante il sonno che possono essere causa non solo di russamento ma anche di apnea notturna, patologia che crea forti scompensi cardiovascolari, dell’umore, della resa lavorativa e scolastica.
Inoltre tutte le neoformazioni dei distretti rino-orofaringei benigni come ad esempio i papillomi o maligni come l’adenocarcinoma del rinofaringe o il carcinoma squamoso della regione tonsillare, ad oggi in aumento nei giovani e nel sesso femminile per il noto ruolo del virus dell’HPV.
A livello faringo-laringeo le patologie principali sono date da infezioni batteriche e virali, irritazioni croniche della mucosa da agenti inalati o da reflusso gastrico o uso improprio della voce o da patologie neoplastiche del distretto con conseguente comparsa di disfonia (alterazione della voce), disfagia (alterazione della deglutizione), sensazione di ‘nodo’ in gola, faringodinia (dolore alla deglutizione) o pirosi (bruciore) retrosternale. Inoltre tutte le affezioni delle ghiandole salivari maggiori (parotide, sottomandibolare, sottolinguale) o minori, come le scialoadeniti (infezioni delle ghiandole), i calcoli delle ghiandole (scialolitiasi) o le patologie tumorali benigne e maligne (Adenoma Pleomorfo, Adenolinfoma o Tumore di Warthin, Adenoma Oncocitario od oncocitoma; Carcinoma a cellule acinose, mucoepidermoide, adenoidocistico, ecc). Tutte le patologie del collo come le tumefazioni, le cisti mediane e laterali del collo, le patologie neoplastiche, i melanomi della testa e del collo e i linfomi. Inoltre di competenza otorinolaringoiatrica sono tutte le patologie (noduli, carcinomi papillari, gozzi multinodulari sintomatici, ecc) chirurgiche della ghiandola tiroidea.
Nonostante le diverse parti possano sembrare poco correlate, nella maggior parte dei casi è comune che siano affette congiuntamente da uno stesso processo patologico, sia esso infettivo, tumorale, traumatico o di altra natura. È per questo motivo che l’Otorinolaringoiatra tratta anche la patologia del nervo facciale, che segue un decorso anatomico proprio nelle regioni menzionate precedentemente.
L’Otorinolaringoiatra è quindi il medico e chirurgo di riferimento per interventi riguardanti non solo la triade anatomica di orecchio, naso e laringe, ma anche del distretto cervico-facciale e del basicranio in generale (tonsillectomia, adenoidectomia, uvulopalatofaringoplastica, scialoadenectomia, asportazione di lesioni sospette, glossectomia, faringectomia, microlaringoscopia (MLS), svuotamento linfonodale del collo, linfoadenectomia, settoplastica, rinosettoplastica, functional endoscopic sinus surgery (FESS / ESS), riduzione dei turbinati inferiori, tiroidectomia totale, tiroidectomia parziale, timpanoplastica, mastoidoplastica, miringoplastica, drenaggio transtimpanico, insufflazioni tubariche).

Tu, nel tuo perfetto equilibrio

Contattaci per prenotare una visita medica o un esame specialistico nel nostro studio

le AREE MEDICHE

Clinica dentale

centro medico bio

studio orl

Copyright 2022
CENTRO MEDICO BIO CLINICA DENTALE S.r.l.
P.IVA 04220480273

Credits

Come raggiungerci

orari centro medico bio

Come contattarci